Tutti i colori della festa di Villasanta

Un colpo d’occhio suggestivo, una festa da scoprire dietro ogni angolo e ben 52 metri di torta paesana, immancabile nelle feste di paese brianzole. “Colori in corso”, la manifestazione organizzata in occasione della festa patronale di Villasanta ha riempito sabato pomeriggio il centro. A curarla è stata la Proloco cittadina, che ha potuto contare sulla collaborazione delle associazioni di Villasanta, e anche dei cittadini.

Sotto i coloratissimi ombrelli “volanti” appesi dai volontari lungo il corso (abbellito anche dalle creazioni di urban knitting che hanno addolcito fioriere e arredo urbano) una delle protagoniste è stata senza dubbio la torta paesana. La più lunga della Brianza. Anche perché è il frutto di un lavoro di squadra, anche in questo caso. “A cucinarla sono state le mamme e le nonne di Villasanta, e la Forneria La Santa; noi abbiamo invece offerto gli ingredienti – racconta Elena Sala – Ciascuno è venuto a ritirare il kit per fare torte standard e della giusta misura. Alcune associazioni ne hanno fatte anche qualche decina. Posso assicurare che nonostante gli ingredienti identici, comunque, non c’erano due torte uguali. Si sa, per la torta paesana ciascuno ha il suo tocco segreto”.

“L’idea – ha aggiunto la presidente della Proloco Elena Sala – è nata nella nostra sede di Villa Camperio, a gennaio: volevamo proporre una festa nuova, fuori dal comune. Non per sostituirci alla tradizione della patronale, ma per organizzare una giornata di festa con tutte le associazioni del paese. Direi che l’obiettivo è perfettamente riuscito: subito abbiamo avuto una forte adesione e condivisione del progetto da parte delle associazioni, che hanno contribuito in modo davvero attivo, gestendo autonomamente ciascuna la propria parte”.

Letizia e Max

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *